Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Sciismo
Vai a Precedente  1, 2
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sette, gruppi, correnti e confutazioni
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Gen 19, 2018 5:22 pm    Oggetto: Ads

Top
woman
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 05/10/14 08:26
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Gio Ott 09, 2014 9:14 pm    Oggetto: CRISTIANA SECOLARIZZATA???? Rispondi citando

CIAO a tutti.

Simo, perchè dovrei essere sgarbata in
casa altrui? Ho chiesto io di entrare...

Attanasio, ho capito cosa intendi. Come ho scritto seguo da molti anni il dialogo interreligioso in prima perosna, conosco molti musulmani sunniti e non, di alcuni sono amica da 40 anni. Il dialogo non significa essere relativisti. Negli anni scorsi alcuni uomini di cultura cattolici hanno gridato al relativismo religioso che secondo loro, noi cristiani-cattolici non tradizionalisti, noi movimento di base all'interno della Chiesa ufficiale portiamo avanti. Non è così. Magdi Allam è uno di questi. E' diventato cristiano e adesso si lamenta del papa che è poco tradizionalista secondo lui nel rapporto con le altre religioni, specie l'islam.

Vorrei dire ancora altro ma devo scapapre. Grazie per l'ospitalità. Vedete voi se posso intervenire ancora così liberamnete per un confronto e conoscrci meglio. non mi interessano più di tanto i dogmi: quelli cattolici e quelli musulani.


Inoltre, non è vero che noi cristiani interpretiamo la Parola come ci gira., di contro i musulmani sarebbero i puri perchè partono da ciò che considerano unica parola.
Un saluto.


Infine, perchè sarei una cristiana secolarizzata?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 943

MessaggioInviato: Sab Ott 11, 2014 6:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao "woman", benvenuta.

woman ha scritto:
buonasera, ieri mi sono imbattuta in rete per caso in questo forum e ho letto una vostra risposta a una persona che poneva delle domande. Alla fine gli a vete chiesto se stesse leggendo un libro sciita. Avete usato il termine di miscredenti nei loro confronti usato un tono piuttosto sprezzante.Sono rimasta molto colpita. Se le persone che si dicono religiose sono le prime a offendere le altre religioni, e peggio altri uomini, figli dello stesso Dio per giunta....sarebbe come se io cattolica dessi del miscredente a un protestante.. So benissimo che anche nel cristinesimo ci sono tanti fondamentalisti , ma nell'islam è pericoloso fomentare la divisiione e il fondamentalismo per un motivo intrinseco alal religione stessa. mi spiego meglio. Fra noi cristiani nessuno si sognerebbe di fare guerre sante....e il dibattito resta a livello religioso perchè polittica e religione grazie a Dio sono abbastanza distinte. Infine, com'è possibile disprezzare le altre fedi, se Dio è misericordioso? Grazie per la risposta.P.S. Io spero nell'unità dei cristiani e anche nell'unità all'interno dell'Islam. Inshallah!!Che Dio cia iuti ad essere meno orgogliosi.

Errore molto comune e bizzarro (col quale ci ritroviamo spesso a fare i conti, nostro malgrado) dei non musulmani con limitata conoscenza dell'Islam e indottrinati alla cultura OccidentalCattolicoCristiana - che siano atei o cristiani - è quello di disquisire di Islam usando criteri e canoni prettamente cristiani. Questo perché, molto erroneamente, si pensa che ciò che vale per il Cristianesimo debba valersi anche per l'Islam, e che per disquisirne basta sostituire ad ogni riferimento al Cristianesimo riferimenti all'Islam. Nulla di più sbagliato e fuorviante! Cristianesimo ed Islam sono due religioni completamente diverse e da analizzarsi separatamente (le somiglianze generiche non c'interessano), con criteri e canoni ugualmente differenti o agli antipodi (basti pensare che noi con certe prese di posizione concettuali degli Ahl al-Kitab cristiani - come certe tue - ci rifugiamo letteralmente in Dio). Ecco che per disquisire di Islam bisogna affrancarsi da criteri che di islamico non hanno assolutamente nulla, ripulire il proprio background OccidentalCattolicoCristiano o quantomeno lasciarlo da parte, e consultare fonti islamiche da zero, questo per capirlo ed anche spiegarlo. Detto ciò, a "mo' di battuta", non è col Magistero Cattolico (o Cattolico secolarizzato) che, in quanto musulmani, affermiamo qualcosa, come io che sono musulmano non vado in un forum di cattolici a regarduirli del perché non seguono la Shar`iah - che è la Legge islamica (basata sul Corano e la Sunnah) a cui noi musulmani ci rifacciamo - o del perché adottano credenze o concetti ad essa contraria e alla mia religione estranei, perché ciò non avrebbe alcun senso.
Venendo al dunque e tagliando la testa al toro, a noi musulmani frega francamente molto poco che tu, da cristiana cattolica e non musulmana, ti scandalizzi per certe cose che diciamo, per il semplicissimo fatto che le cose che diciamo, come detto, si basano sulla Legge Islamica, non la tua o il tuo personalissimo pensiero di cristiana o laicista.
Sappi quindi che, per l'Islam, e quindi Shar`iah, Corano e Sunnah, tutti i non musulmani sono miscredenti, kuffar in arabo. Al contempo, rinnegare, adottare ideologie, pratiche, credenze che contrastano apertamente e dottrinalmente con l'Islam, il Corano e la Sunnah, porta al kufr, lo stato di miscredenza e lo status di miscredente del soggetto. E' questo il caso degli sciiti, che da pseudo musulmani quali sono adottano credenze islamicamente eretiche e blasfeme, come puoi leggere in questa fatwa (responso giuridico islamico):

Fatwa: Gli Sciiti sono Kuffar (miscredenti)

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




woman ha scritto:
So benissimo che anche nel cristinesimo ci sono tanti fondamentalisti , ma nell'islam è pericoloso fomentare la divisiione e il fondamentalismo per un motivo intrinseco alal religione stessa. mi spiego meglio. Fra noi cristiani nessuno si sognerebbe di fare guerre sante....e il dibattito resta a livello religioso perchè polittica e religione grazie a Dio sono abbastanza distinte.

Cosa c'entrano i fondamentalismi con la "sperazione religione - politica"? Anche per il cristianesimo secolare (e non secolarista) la religione inglobava pure la sfera politica, fu così per secoli, non è più così dall'avvenuto processo di secolarizzazione e laicismo. L'Islam alhamdolelLah, lodando Iddio, è protetto da Dio da siffatta dannazione (ossia l'idea stucchevole che la Legge di Dio sia avulsa, ergo limitata, e sottostante alla sfera politica, quando invece comprende tutto e niente escluso, a riprova della sua assoluta Verità, Giustizia e divina provenienza), a cui il cristianesimo si è invece genuflesso. E prima di ciò, "guerre sante" (che tra l'altro è una terminologia tutta Cristiana, o cristiano cattolica - laddove il Jihad bellico, a riprova di tutto il discorso precedente, è tutt'altro) il Cristianesimo ne combattè a bizzeffe e per secoli riempendo pagine di libri di storia.
Avrai capito, infine, che col discorso degli sciiti non c'entrano nulla richiami al "fondamentalismo" o "alla fratellanza/unità religiosa", in quanto ciò che gli classifica come miscredenti e perciò posti al di fuori dell'Islam è l'Islam stesso, e la sua dottrina.
Islam (Sunnita) = Ortodossia.
Shi`iah = Eresia.

Citazione:
Infine, com'è possibile disprezzare le altre fedi, se Dio è misericordioso?

Invero, la religione presso Allah è l'Islàm - Corano, III, 19.

Chi vuole una religione diversa dall'Islàm, il suo culto non sarà accettato, e nell'altra vita sarà tra i perdenti. - Corano, III, 85.

Noi disprezziamo la falsità e lo facciamo proclamando la Verità da Dio stesso rivelatoci: l'Islam.



Saluti
Top
Profilo Invia messaggio privato
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Lun Ott 13, 2014 2:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salam aleykum/buon giorno.

@woman: il mio discorso riguardante l'essere sgarbati o meno era ovviamente generale, ti posso assicurare che non tutti la vedono come te! È già successo di vedere utenti che in apparenza e per propria volontà si iscrivono in questo forum solo per confrontarsi o chiarire dubbi e poi finiscono per insultare o voler a tutti i costi farci capire che l'Islam è sbagliato; d'accordo che uno è libero di credere o no, ma se ci si iscrive spontaneamente in forum islamico non ci si può aspettare musulmani che siano contenti degli insulti o peggio che cambino idea su idee e concetti fermi della religione musulmana.

Io credo comunque che non ci siano problemi riguardanti altri interventi ""liberi"" da parte tua, il forum è tendenzialmente aperto a tutti.

@AbuMuhammad: mi è piaciuta molto la prima parte del post, molto esplicitamente riassume ciò che io ed fratello Attanasio (non ricordo il nuovo nome, scusa) abbiamo scritto nei post precedenti (in maniera più leggera).
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14953
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Lun Ott 13, 2014 4:18 pm    Oggetto: Re: Sciismo Rispondi citando

Citazione:
buonasera, ieri mi sono imbattuta in rete per caso in questo forum e ho letto una vostra risposta a una persona che poneva delle domande. Alla fine gli a vete chiesto se stesse leggendo un libro sciita. Avete usato il termine di miscredenti nei loro confronti usato un tono piuttosto sprezzante.Sono rimasta molto colpita. Se le persone che si dicono religiose sono le prime a offendere le altre religioni, e peggio altri uomini,


Da come la metti sembra che 'miscredente' sia semplicemente un insulto od una brutta parola e che essere 'educati' e 'gentili' sia sinonimo di considerare chiunque come appartenente alla propria religione o come destinato alla salvezza eterna.

Ebbene, hai confuso i piani; qui non si tratta di essere gentili o maleducati, bensi' semplicemente di dottrina e di chiamare le cose col loro nome e per come sono: se una persona non crede che Gesu (pace su di lui) sia esistito non puo' essere considerato cristiano, non importa quanto si definısca tale o quanti crocefissi indossi, e se un prete lo definisce un 'miscredente' od un 'non-cristiano' non vedo proprio di che scandalizzarsi. Allo stesso modo, se una persona ritiene che Hadrat `Alı (che Dio sia soddisfatto di lui) abbıa qualita' divine, o che ci sono altri Profeti dopo ıl Profeta Muhammad (sallallahu `alayhi wasallam), o blasfemie del genere, semplicemente non e' Musulmano, e dunque e' un 'miscredente' - che significa che non e' un credente in base ai 'criteri' di una determinata religione..

L'Islam non e' qualcosa di soggettivo: ha principi cardine, limiti, criteri etc. Non e' che chiunque si creda o si dichiari Musulmano lo e' automaticamente per davvero, se poi rigetta elementi essenziali della dottrina islamica o crede in cose che - appunto - pongono una persona al di fuori dell'Islam.

Inoltre, cosı' non si aiuta e non si fa un favore proprıo a nessuno. Se io 'volessi bene' ad uno sciita, gli farei notare gli elementi della dottrına sciita che li pongono al di fuori dell'Islam, invitandolo a rettificarli e correggerli in modo che possa accettare l'Islam e - se Dio vuole - salvarsi.
Questo si chiama 'volere bene'; il resto si chiama buonismo ed ipocrisia.
Stessa cosa con un cristiano, un ebreo, un buddhista od un ateo: se gli spiego che non c'e' salvezza per i miscredenti non e' per insultarlo o per 'volergli male'; al contrario e' proprio per metterlo in guardia ed invitarlo invece alla salvezza.. Se invece gli dicessi che va tutto bene e che andiamo tutti in Paradiso 'basta che abbiamo il cuore pulito e cantiamo tutti assieme tenendoci per mano' non gli farei alcun favore, anzi!

Cosi' come se voglio bene ad una persona che ha un coltello conficcato nella schiena il mio volergli bene non si manifesta nel dirgli 'weila' ma come sei ın forma oggi, stai proprio bene', bensi' nell'evidenziargli l'urgenza della sua condizione medica e nel portarlo di corsa all'ospedale.

woman ha scritto:
figli dello stesso Dio per giunta....


Dio non ha 'figli', Egli e, il Signore e Creatore di ogni cosa.

Citazione:
sarebbe come se io cattolica dessi del miscredente a un protestante..


Cosa che la Chiesa ha fatto per secoli - al di la' del comune errore orientalista ed eurocentrico di paragonare 'sunniti e sciiti' a 'cattolici e protestanti'.

Citazione:
So benissimo che anche nel cristinesimo ci sono tanti fondamentalisti , ma nell'islam è pericoloso fomentare la divisiione e il fondamentalismo per un motivo intrinseco alal religione stessa. mi spiego meglio. Fra noi cristiani nessuno si sognerebbe di fare guerre sante....e il dibattito resta a livello religioso perchè polittica e religione grazie a Dio sono abbastanza distinte.


Lol mi sa che a scuola avete saltato a pie' pari diversi secoli di storia (tra cui le crociate e le 'guerre sante' - termini proprio cristiani -, guerre decennali e massacri tra cattolici e protestanti, 'Sacri' Romani Imperi e Stati della Chiesa, etc. etc.).

Citazione:
Infine, com'è possibile disprezzare le altre fedi, se Dio è misericordioso?


Dio nella sua ultima rivelazione ha detto chiaramente quali sono i criteri di salvezza nell'altra vita.
woman ha scritto:
Senza conoscenza non può esserci tolleranza e rispetto.


E' proprio perche' conosciamo direttamente gli sciiti che diciamo cio' che diciamo.

Simo; ha scritto:
e Allah non ci Autorizza ad ammazzare tutti quelli che non sono musulmani (non spetta a noi giudicare)


Uhm, cosa c'entra ''giudicare''?

'Nessuno mi puo' giudicare': cuore, intenzioni ed apparenze -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



woman ha scritto:
non mi interessano più di tanto i dogmi: quelli cattolici e quelli musulani.


A noi si', invece! :-)
(Quello che intendi per ''dogmi'', mentre islamicamente il concetto e' differente).

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Lun Ott 27, 2014 9:46 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Abdul Aziz
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/09/14 14:04
Messaggi: 142

MessaggioInviato: Lun Ott 13, 2014 5:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

Simo; ha scritto:
Salam aleykum/buon giorno.

@woman: il mio discorso riguardante l'essere sgarbati o meno era ovviamente generale, ti posso assicurare che non tutti la vedono come te! È già successo di vedere utenti che in apparenza e per propria volontà si iscrivono in questo forum solo per confrontarsi o chiarire dubbi e poi finiscono per insultare o voler a tutti i costi farci capire che l'Islam è sbagliato; d'accordo che uno è libero di credere o no, ma se ci si iscrive spontaneamente in forum islamico non ci si può aspettare musulmani che siano contenti degli insulti o peggio che cambino idea su idee e concetti fermi della religione musulmana.

Io credo comunque che non ci siano problemi riguardanti altri interventi ""liberi"" da parte tua, il forum è tendenzialmente aperto a tutti.

@AbuMuhammad: mi è piaciuta molto la prima parte del post, molto esplicitamente riassume ciò che io ed fratello Attanasio (non ricordo il nuovo nome, scusa) abbiamo scritto nei post precedenti (in maniera più leggera).


Assalamu Alaykum sorella,

Mi chiamo Abdul-Aziz :). Comunque anche Attanasio va bene, è semplicemente il mio cognome italiano (non ho avuto molta fantasia nello scegliere il nome nel forum). Comunque hai ragione l'intervento del fratello AbuMuhammad chiarisce meglio quello che io intendevo dire ma che mi è riuscito in maniera un po' caotica.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Lun Ott 13, 2014 6:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salam aleykum,

@ al-Qustantiniyy: con "giudicare" mi riferivo al fatto che non spetta a noi dire o fare qualcosa se incontriamo un miscredente per strada, e nemmeno possiamo ammazzare tutti quelli che non sono musulmani e ci si presentano davanti. Nel senso se uno è convinto che la sua religione è giusta, e più di dire che andrà all'inferno, non vedo cosa altro potrei fare .
(non sono convinta di essermi spiegata)

@Abdul-Aziz: ecco grazie di avermelo ricordato. comunque se vuoi puoi chiedere la modifica del nickname. Non ricordo dove è il thread per poterlo chiedere, prova a scrivere su google "cambio nickname islam forum up" e qualcosa dovrebbe uscirti. Appena al-Qustantiniyy leggerà il tuo post credo te lo cambi.
salam.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sette, gruppi, correnti e confutazioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 2.491